logo

Cosa significa pelle grassa?

La pelle grassa si caratterizza per l’aspetto untuoso, il colorito spento, la presenza di brufoletti, comedoni e pori dilatati a causa di un’eccessiva produzione di sebo.

Al tatto, come effetto dei pori dilatati, si presenta ruvida.

Il film idrolipidico, che normalmente protegge la pelle, è più spesso nei casi di pelle grassa e ostacola la traspirazione. I microrganismi proliferano e provocano cattivi odori o infiammazioni localizzate.

Esistono dei prodotti specifici per combattere la pelle grassa con risultati soddisfacenti e duraturi.

Pelle grassa: un trattamento specifico per ciascuna fase

All’interno dell’inestetismo della pelle grassa è possibile distinguere tra più fasi, a seconda della preponderanza di alcuni inestetismi rispetto ad altri.

keyboard_arrow_right  Pelle grassa oleosa si caratterizza per l’importante produzione di sebo. Il sebo in questo caso si presenta fluido. La pelle appare lucida e con pori molto dilatati

keyboard_arrow_right  Pelle grassa seborroica caratterizzata da un eccesso patologico della produzione di sebo. Il sebo in eccesso dilata le pareti dei follicoli con il caratteristico effetto a buccia d’arancia

keyboard_arrow_right  Pelle grassa asfittica caratterizzata da sebo ceroso, denso, intrappolato all’interno dei follicoli. Batteri, sporco e cellule morte rimangono imprigionati nei follicoli, generando i comedoni.

keyboard_arrow_right  Pelle impura a tendenza acneica si distingue dalle precedenti per la formazione di papule e pustole, che spesso generano reazioni infiammatorie spesso deturpanti

La soluzione per eliminare la pelle grassa consiste nel fare particolare attenzione a:

favorite_border  Detersione

favorite_border  Creme viso utilizzate

favorite_border  Alimentazione

Il nostro suggerimento è quello di affidarsi a trattamenti specifici per pelle grassa, evitando i rimedi fai da te, che potrebbero peggiorare la situazione.

Cause della pelle grassa

La pelle grassa è il risultato di un’eccessiva secrezione delle ghiandole sebacee, localizzate nel derma papillare.

Le origini della pelle grassa possono essere svariate, endogene oppure esogene: ormonali, predisposizione genetica, utilizzo di cosmetici troppo aggressivi, alimentazione, farmaci.

La pelle grassa è più frequente in adolescenti e giovani fino ai 30 anni.

Esistono rimedi per eliminare l’inestetismo della pelle grassa?

Siamo convinti che intervenendo su pulizia, cura della pelle e alimentazione sia possibile avere una pelle dall’aspetto più sano.

done  Scegliere un detergente delicato per la detersione della pelle:è fondamentale detergere accuratamente la pelle, ma per evitare di aggredire la pelle stimolando ulteriormente la produzione di sebo, è preferibile utilizzare prodotti delicati. In presenza di foruncoli, è preferibile utilizzare un detergente che sia anche battericida. Evitare più di 2-3 lavaggi al giorno.

done  Una volta a settimana, dedicare mezz’ora alla pulizia dei pori: approfittare dell’azione del vapore per dilatare i pori. Applicare un peeling, detergere il viso e utilizzare un tonico per chiudere i pori. Eventualmente per richiudere i pori si può approfittare dell’azione dell’acqua fredda.

done  Esfoliare periodicamente la pelle, in modo da favorire il rinnovamento cellulare e stimolare la sintesi di collagene nella pelle

done  Scegliere cosmetici formulati per pelli grasse, evitando prodotti aggressivi che potrebbero aggravare la problematica.

done  Utilizzare sempre una protezione solare per proteggere la pelle dalle radiazioni solari.

done  Rimedi alimentari: per prevenire la pelle grassa è importante adottare un’alimentazione equilibrata, limitando l’assunzione di alcool, zuccheri raffinati e grassi animali.

Pelle grassa o mista? Distinguiamole per curarle al meglio:

Di frequente la pelle grassa, per similarità di inestetismi, viene confusa con la pelle mista che di fatto costituisce una variante della pelle grassa, ma va trattata con prodotti specifici differenti.

Un piccolo suggerimento per riconoscere la propria tipologia di pelle, e procedere con l’applicazione dei prodotti più adatti:

- Hai la pelle mista se distingui contemporaneamente sul tuo viso zone con eccesso di secrezione sebacea e zone con pelle secca. Generalmente la pelle grassa è localizzata nella “zona T” del viso.

- Hai la pelle grassa se la pelle del tuo viso è interessata uniformemente da effetto lucido, untuoso con pori dilatati.

Condividi